TELE 9
^ torna su
Martedì, 31 Dicembre 2013 17:36

PROGETTO C.A.S.E. ROIO: SOSPETTA LEGIONELLA, COMUNE L'AQUILA VIETA L'USO DI ACQUA CALDA

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'AQUILA Una persona residente al Progetto C.a.s.e di Roio è stata ricoverata in prognosi riservata all'Ospedale San Salvatore dell'Aquila per un sospetto caso di legionella, un pericolosissimo batterio che colpisce le vie respiratorie. Per prevenire una eventuale diffusione del batterio, all'ingresso di una delle piastre degli alloggi antisismici, il Comune e la Asl hanno affisso un cartello con il divieto di utilizzo dell'acqua calda fino al prossimo 2 gennaio 2014. L'azienda sanitaria locale, in queste ore, sta operando una procedura di bonifica alle reti di ricircolo degli impianti idricosanitari che costituiscono dei siti favorevoli per la proliferazione del batterio.
Letto 586 volte
© 2024 FINSERT MEDIA S.r.l. (con Socio Unico) - Tele 9 reg. Tribunale di Pescara N°. 2 del 31.01.2013 - Tutti i diritti riservati - P.IVA 02415290697

Il sito non utilizza cookie per fini di profilazione ma consente l’installazione di cookie di terze parti anche profilanti. Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie di terze parti. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.