TELE 9
^ torna su
Sabato, 03 Gennaio 2015 08:05

CRISI TERZIARIO: ABRUZZO 2014 IN SOFFERENZA E NEL 2015 SARA' PEGGIO

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)
PESCARA Il 2014 è un anno chiuso in sofferenza per il terziario abruzzese.  Secondo una stima di Confesercenti, infatti, nel 2015 sono 641 le imprese commerciali e 404 le attività turistiche fra alberghi e ristoranti che non rialzeranno la saracinesca.  Un bilancio negativo solo parzialmente attenuato dalla crescita del commercio su aree pubbliche, che invece chiude l'anno con un saldo positivo di 103 unità.  L'epicentro della crisi del commercio, secondo la stima Confesercenti, si è spostato nella provincia di Teramo, dove il saldo fra aperture e chiusure segnerà 204 unità, a fronte delle 172 della provincia dell'Aquila, delle 160 della provincia di...
Letto 362 volte
© 2024 FINSERT MEDIA S.r.l. (con Socio Unico) - Tele 9 reg. Tribunale di Pescara N°. 2 del 31.01.2013 - Tutti i diritti riservati - P.IVA 02415290697

Il sito non utilizza cookie per fini di profilazione ma consente l’installazione di cookie di terze parti anche profilanti. Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie di terze parti. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.