TELE 9
^ torna su
Mercoledì, 29 Luglio 2015 17:35

B Italia: Piscedda convoca Padovan e Di Francesco (Virtus Lanciano)

Scritto da  Redazione sportiva
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ci sono Federico Di Francesco e Stefano Padovan tra i convocati di Massimo Piscedda per la tradizionale amichevole a Coverciano contro la ‘Nazionale’ dei senza contratto dell’Associazione calciatori. Una gara che di fatto da il via alla sesta stagione della B Italia, la rappresentativa della Lega B che punta a valorizzare i giovani più interessanti del campionato. La partita si disputerà il 5 agosto alle 18 nel Centro tecnico federale. Si tratta anche della prima uscita per mister Massimo Piscedda dopo l’oro alle Universiadi in Corea insieme al suo staff tecnico. La sfida di Coverciano si ripete per il terzo anno consecutivo, con i “senza contratto” che hanno così l’occasione di mettersi in mostra e sfruttare al meglio la finestra del calciomercato estivo. 22 i giovani chiamati da Piscedda: anche per loro una vetrina importante preludio, negli ultimi anni, di chiamate nelle Nazionali giovanili Under 20 e Under 21. Nei due precedenti incontri ci fu la vittoria della B Italia nel 2013, 3 a 2, e il 3 a 3 dell’anno scorso. Il progetto B Italia si propone di far crescere e formare i giovani più talentuosi del campionato cadetto per poterli inserire nel giro delle Under federali. Sono più di 150 le presenze con l’Under 20 dei vari calciatori che, dal 2010 ad oggi, hanno vestito la maglia della B Italia mentre superano le 260 quelle con l’Under 21. A conferma della mission a Coverciano saranno 20 gli esordienti, su un totale di 22 convocati, segno di un costante turnover e del continuo rifornimento di giovani italiani che la B offre al panorama calcistico nazionale. Tra questi Filippo Berra, esordiente con la B Italia ma fresco campione delle Universiadi. I “veterani” sono Acampora e Emmanuello, entrambi con tre presenze. 17 i club di B rappresentati.La selezione si ritroverà il 5 agosto alle 10.30 presso il Centro tecnico federale di Coverciano e svolgerà il primo allenamento la mattina per poi scendere in campo nel tardo pomeriggio, alle 18.  “Ripartiamo con i ragazzi del biennio 94/95, in parallelo con l’Under 21, come al solito cercando di confermare quanto di buono fatto in questi anni con l’obiettivo di far crescere dei giovani di talento che hanno bisogno di trovare spazio e farsi notare – ha commentato il selezionatore della B Italia Massimo Piscedda –. Quest’amichevole contro la rappresentativa Aic, ormai diventata una classica visto che si disputa per il terzo anno consecutivo, servirà per conoscere i ragazzi di questo nuovo ciclo nella speranza che ben presto possano vestire la maglia azzurra dell’Under 21 o, magari, anche qualcosina in più nel prossimo futuro”.
Letto 549 volte
© 2019 FINSERT MEDIA S.r.l. (con Socio Unico) - Tele 9 reg. Tribunale di Pescara N°. 2 del 31.01.2013 - Tutti i diritti riservati - P.IVA 02415290697

Il sito non utilizza cookie per fini di profilazione ma consente l’installazione di cookie di terze parti anche profilanti. Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie di terze parti. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.